Patatine fritte perfette!

Buongiorno amici miei, oggi i salutisti chiudano gli occhi e si tappino le orecchie 😂

La ricetta di oggi vi spiega come preparare patatine fritte home made da leccarsi i baffi, da mangiare con le mani!

Patatine fritte

Patatine fritte

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone
  • 800 g di patate gialle
  • 30 ml di aceto di vino bianco
  • sale grosso q.b.
  • per friggere
  • olio di semi di arachidi q.b.
  • per finire
  • sale fino q.b.

Istruzioni

  • Procedimento
  • Sbuccia le patate e tagliale a bastoncino aiutandoti con uno sbuccia patate oppure con un semplice coltello.
  • Sciacqua le patate sotto il getto dell'acqua fresca, lasciale in ammollo sotto un filo di acqua corrente fino a che l’acqua non resterà perfettamente trasparente. Scola rimetti altra acqua pulita e lascia riposare per almeno un’ora, avendo cura di cambiare l’acqua più volte, questo al fine di eliminare più amido possibile, evitare che le patatine si attacchino tra di loro durante la cottura e renderle belle croccanti.
  • Nel frattempo metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua, porta a bollore, regola di sale, aggiungi l’aceto, immergi le patate, riporta a bollore e cuoci per 3 minuti. In questo modo buona parte dell’amido verrà ulteriormente eliminato.
  • Scola le patate, raffredda sotto acqua corrente, scola nuovamente, disponile su un canovaccio pulito, asciugale accuratamente. Trasferisci su una teglia, poni a raffreddare in frigo per bene prima di friggerle: lo shock termico le renderà migliori e più croccanti. Se vuoi, a questo punto, puoi congelare le patate procedendo così: su un vassoio metti un foglio di carta forno, disponi le patate in uno strato solo, copri con un altro foglio di carta forno, trasferisci in freezer. Una volta pronte, trasferisci nei sacchetti da congelazione.
  • Se non le congeli procedi così:
  • Versa abbondante olio di arachide in una wok di ferro, quando raggiunge i 160 °C, tuffa le patate (poche per volta e freddissime o congelate), calcola 6-7 minuti, avendo cura di non superare la soglia di 160 °C.
  • Terminato il tempo necessario, scola le patatine con un ragno, lasciale sgocciolare su un foglio di carta paglia. Nel frattempo, porta la temperatura dell’olio a 180°: raggiunta questa temperatura, tuffa nuovamente le patate e termina la cottura per 2 minuti. Questo passaggio è importante per renderle molto croccanti Scola le patatine e lasciale sgocciolare su carta paglia.
  • Aggiungi il sale solo poco prima di servire.
https://www.chefpercaso.it/patatine-fritte/
sale fino

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci!

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi o sui servizi di Chef per caso? Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto!

Not readable? Change text. captcha txt
0

Start typing and press Enter to search

X

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi