Risotto con zucchine trombetta e crescenza

Buongiorno amici miei, passata bene la domenica? noi abbiamo lavorato duramente nel nostro orticello che venerdì sera ha subito danni a seguito del fortissimo vento e del temporale che in pochi minuti ha sconvolto il nostro piccolo tesoro.

Indubbiamente la nostra inesperienza ha giocato molto (le canne che sorreggevano i pomodori non erano state sistemate al meglio) ma la forza del vento era decisamente intensa. Così sabato pomeriggio e tutta la domenica abbiamo risistemato, questa volta nel modo corretto, le canne che sorreggono i pomodori e le zucchine trombetta. Ieri sera eravamo veramente provati sia io che mio marito, ma nonostante tutto soddisfatti del lavoro eseguito.

Purtroppo tanti pomodori ancora verdi sono andati perduti…vorrei farne una confettura, avete una ricetta sicura e testata? aspetto consigli

Con le zucchine trombetta domenica a pranzo ho preparato uno dei piatti che amiamo di più: il risotto.

Provatelo e postate le foto sulla pagina fb della scuola.

A mercoledì

Donatella

 

Risotto con zucchine trombetta e crescenza

Risotto con zucchine trombetta e crescenza

Ingredienti

  • Ingredienti per 4 persone
  • 320 g di riso superfino (Carnaroli, Arborio, Baldo)
  • 4 zucchine trombetta
  • ½ cipolla
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extra vergine di oliva
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 100 g di crescenza morbida
  • burro composto alla maitre d’hotel (prezzemolo e aglio) q.b. (vd. Ricetta)
  • sale e pepe q.b.
  • Ingredienti per il burro composto alla maitre d’hotel
  • per circa 100 g di burro prezzemolo e aglio
  • 70 g di burro ammorbidito
  • 1 spicchi d’aglio schiacciato con lo spremiaglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato finemente
  • sale, pepe
  • per la decorazione
  • 4 fiori di zucchina trombetta

Istruzioni

  • Procedimento per il burro prezzemolo aglio
  • Metti il burro morbido in una ciotola, aggiungi l’aglio e il prezzemolo. Con una forchetta, schiaccia per amalgamare uniformemente i condimenti.
  • Metti il burro aromatizzato al centro di un quadrato di pellicola e avvolgi, dandogli la forma di un salsicciotto. Attorciglia ben strette le estremità della pellicola e trasferisci nel frigo o nel congelatore, finché il burro si sarà rassodato.
  • Procedimento per il riso
  • Puliscile zucchine e tagliale a fettine sottili. Trita finemente la cipolla.
  • Scalda un po' d' olio in una padella, unisci la cipolla e fai stufare, aggiungi le zucchine, fai rosolare bene, aggiungi del brodo vegetale caldo e porta a cottura. Frulla con il minipimer.
  • In un’altra pentola (se possibile in rame stagnato), fai tostare il riso a fiamma viva, in poco olio, quando i chicchi saranno così caldi che a toccarli sarà immediata la sensazione del calore alle dita, aggiungi un mestolo di brodo bollente, versato poco per volta.
  • Mescola delicatamente con un cucchiaio di legno e continua a versare in piccole quantità il brodo caldo, sino a che il riso, assaggiandolo, avrà acquisito la consistenza ideale (al dente).
  • A pochi minuti al termine della cottura, aggiungi la crema di zucchine precedentemente frullati e regola il sapore con sale e pepe. Fuori dal fuoco manteca con il burro composto alla martire d’hotel, rimescola per bene quindi aggiungi la crescenza e continua a mantecare. Copri con uno strofinaccio e fai riposare qualche minuto, Distribuisci nei piatti e decora ogni piatto con un fiore di zucchina trombetta.
https://www.chefpercaso.it/risotto-con-zucchine-trombetta-e-crescenza/

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci!

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi o sui servizi di Chef per caso? Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto!

Not readable? Change text. captcha txt
0

Start typing and press Enter to search

X

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi