Pudding all’arancia

Era da un po’ che non pubblicavo ricette su questo blog, questo solo per mancanza di tempo non di volontà, le giornate si susseguono incalzanti con mille e mille cose da fare e il tempo non è mai abbastanza;

ecco una ricetta adatta, a mio avviso, a questo periodo visto che le arance sono ancora molto buone e proprio qui vicino alla scuola potete acquistarle non trattate da un siciliano doc, con arrivi quasi quotidiani da Ribera, terra vocata alla coltivazione degli agrumi :-))

Ingredienti per 8 persone:
200 g di farina 00

100 g di mollica di pane fresco tipo pugliese

70 g di zucchero

3 uova

240 g di miele di fiori d’arancio

175 g di burro

2 cucchaini di lievito vanigliato in polvere

135 g di latte

sale

per le arance candite
8 fette di arance

8 cucchiai di zucchero

8 cucchiai di acqua

per la decorazione

panna fresca

menta fresca

Procedimento per le arance candite

Metti lo zucchero in una padella antiaderente, aggiungi l’acqua e lascialo su fiamma vivace, mescolando con un cucchiaio di legno, finchè comincia a caramellare; levalo dal fuoco, unisci le fette di arance, metti di nuovo sul fuoco fino a che le fette non saranno caramellizzate.

Procedimento per i pudding

Imburra 8 stampini da budino lisci, metti sul fondo di ogni stampino il miele e una fetta di arancia candita.

Metti nel bicchiere del mixer la mollica di pane, tritala e mescolala in una ciotola alla farina setacciata con il lievito.

Monta il burro con lo zucchero e un pizzico di sale, sguscia le uova, uno alla volta, aggiungi il composto di pane e farina, il latte e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.

Suddividi il composto negli 8 stampini individuali, coprili con un quadrato di carta da forno fissato con un giro di spago da cucina e disponili in un cestello per la cottura a vapore. Cuoci i budini per 40 minuti circa, poi lasciali leggermente intiepidire e infine sformali in piattini individuali. Servili accompagnandoli a piacere con la panna che avrai leggermente montato. Decora con foglioline di menta fresca.

Scrivi un commento

Contattaci!

Vuoi avere maggiori informazioni sui corsi o sui servizi di Chef per caso? Scrivici una mail, ti risponderemo al più presto!

Non capisci? Cambia testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premere Invio per la ricerca

Pesto con il mortaio - cucina regionale
X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi